Associazioni

Cygnus

Via di Torrespaccata, Roma  - Lazio

2020

Cygnus APS - sartoria sociale nasce a partire dalla consapevolezza dei pericolosi e lunghi viaggi che spesso le donne rifugiate sono costrette a compiere con la speranza di una vita più sicura. Il peregrinare verso una meta lontana porta con sé la solitudine, attenuata dalla costante presenza delle stelle. E come gli astri si legano per formare una costellazione, ad esempio quella del cigno, così le donne di Cygnus, puntando sulle proprie diversità, scelgono di unirsi attraverso una rete, condividendo percorsi. Tra gli obiettivi di Cygnus, emerge la volontà di sostenere le donne nell’acquisizione di conoscenze e nella loro disseminazione. Più nello specifico, le donne di Cygnus hanno voluto creare una linea di accessori avente il proprio marchio con un logo che sia identificabile e caratteristico. Il tratto distintivo riguarda l’utilizzo di stoffe che si rifanno alle tradizioni delle donne di Cygnus, come il Wax, e la possibilità di fonderle con stoffe (di altre culture) riciclate, realizzando così una metaforica comunione culturale.

Progetto realizzato nel 2020

Women Empowerment

Il progetto si concentra su un percorso di formazione per le donne di Cygnus. Dato il concomitante lockdown, i percorsi di Formazione Imprenditoriale e E-commerce sono iniziati prima in video conferenza, poi in sede. Contemporaneamente, le donne di Cygnus si sono impegnate anche nel reperimento dei materiali utili all’allestimento della sartoria presso il Centro Cure Primarie e Accoglienza “Intersos24”: due macchine lineari, una familiare e una industriale, una taglia e cuci, un ferro da stiro con tavola e i primi strumenti indispensabili alla nascita dei prototipi. Oggi la sartoria è perfettamente funzionante e già in produzione.

Attività, numeri, persone

Incontri di formazione

4 sessioni

Laboratori

4 laboratori

32 incontri totali

Servizi di orientamento

4 incontri

7 donne a cui sono rivolti gli incontri, di cui 2 migranti

Attività di Promozione

5 attività di pubblicizzazione della sartoria sui media e incontri con altre associazioni

Storie e notizie

Con PartecipAzione in rete il programma continua per le associazioni delle edizioni passate

Dalla volontà di supportare proposte progettuali sviluppate in collaborazione dalle associazioni della rete, nasce PartecipAzione in Rete, il percorso che intende rafforzare le competenze nella scrittura dei progetti tramite un approccio partecipativo.  Nel 2021 INTERSOS e UNHCR hanno per la prima volta previsto un percorso di affiancamento nella progettazione destinato alle associazioni che hanno partecipato alle edizioni passate del programma PartecipAzione.   Il percorso, dopo una serie di momenti di condivisione e riflessione interni alla rete, propone di continuare a sviluppare le capacità operative delle associazioni e la collaborazione tra di loro, finanziando tre proposte co-progettuali identificate dalle […]

Leggi di più…

Pubblicato in News

PartecipAzione 2021: Nel ghetto di Borgo Mezzanone l’integrazione parte dal basso

Nata spontaneamente in uno dei più grandi ghetti d’Italia, il Faro del Borgo fornirà supporto informativo alla comunità migrante e rifugiata impegnata nel bracciantato agricolo.  Nel gennaio 2020, si forma nel ghetto di Borgo Mezzanone il gruppo delle Advocacy Antenne, otto persone fra ragazzi e ragazze provenienti da Nigeria, Guinea Conakry, Somalia, Camerun, Ghana e Niger, selezionati per un progetto di advocacy all’interno dell’insediamento abitativo.  Il […]

Leggi di più…

Tutti gli articoli
PartecipAzione, azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati

un programma di empowerment e capacity building realizzato da