Associazioni

Pro Loco Passarelli Rinaldo Sisto

Via Musurata 2, Camini  - Calabria

2020

La Pro Loco del Comune di Camini (RC) ha tra i suoi obiettivi la promozione e il raggiungimento della sostenibilità della bottega e progetto Ama-La, laboratorio tessile, ecologico e sociale che intende fornire formazione, lavoro e indipendenza economica a sette donne rifugiate, socie della Pro Loco. Nel laboratorio Ama-La si apprende la tessitura al telaio artigianale calabrese, le tecniche di cucito e modellismo; si creano così prodotti tessili e artigianali, frutto dell'incontro tra diverse tradizioni culturali ed antichi sapori calabresi con l’utilizzo di materiali a Km 0 e tecniche di lavorazione a minimo impatto ambientale.

Progetto realizzato nel 2020

Diramare – Ama-La

Diramare è un progetto di formazione tessile e insieme una campagna di sensibilizzazione ai temi dell’accoglienza e del contrasto alla violenza di genere (in particolare delle donne rifugiate e migranti), attraverso il racconto delle storie di vita e di accoglienza delle artigiane, la creazione di contenuti ed articoli per blog e riviste on-line.

Il progetto è stato realizzato in 5cinque mesi a di Camini, un paese protagonista da anni di una esperienza di accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo. Attraverso un percorso di formazione dedicato, sono state rafforzate le competenze tecniche delle donne coinvolte, anche sul versante del micro-business e vendita on-line di prodotti etici made in Italy, e al tempo stesso sono state valorizzate le buone pratiche di accoglienza e di coesione sociale sperimentate a Camini.

Attività, numeri, persone

Attività pubbliche di promozione

10 attività

45 ore totali

12 partecipanti

Eventi

4/span> eventi

300 persone coinvolte di cui 70 rifugiati

Laboratori

5 laboratori rivolti alle donne del progetto

Corsi di formazione

2 corsi

Totale rifugiati coinvolti

20 donne rifugiate

70Rifugiati complessivamente in tutte le attività

Storie e notizie

Con PartecipAzione in rete il programma continua per le associazioni delle edizioni passate

Dalla volontà di supportare proposte progettuali sviluppate in collaborazione dalle associazioni della rete, nasce PartecipAzione in Rete, il percorso che intende rafforzare le competenze nella scrittura dei progetti tramite un approccio partecipativo.  Nel 2021 INTERSOS e UNHCR hanno per la prima volta previsto un percorso di affiancamento nella progettazione destinato alle associazioni che hanno partecipato alle edizioni passate del programma PartecipAzione.   Il percorso, dopo una serie di momenti di condivisione e riflessione interni alla rete, propone di continuare a sviluppare le capacità operative delle associazioni e la collaborazione tra di loro, finanziando tre proposte co-progettuali identificate dalle […]

Leggi di più…

Pubblicato in News

PartecipAzione 2021: Nel ghetto di Borgo Mezzanone l’integrazione parte dal basso

Nata spontaneamente in uno dei più grandi ghetti d’Italia, il Faro del Borgo fornirà supporto informativo alla comunità migrante e rifugiata impegnata nel bracciantato agricolo.  Nel gennaio 2020, si forma nel ghetto di Borgo Mezzanone il gruppo delle Advocacy Antenne, otto persone fra ragazzi e ragazze provenienti da Nigeria, Guinea Conakry, Somalia, Camerun, Ghana e Niger, selezionati per un progetto di advocacy all’interno dell’insediamento abitativo.  Il […]

Leggi di più…

Tutti gli articoli
PartecipAzione, azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati

un programma di empowerment e capacity building realizzato da