News

PartecipAzione 2021: In Sicilia, il mutuo soccorso a sostegno dei braccianti

Nella provincia di Trapani, l’associazione Fuori Mercato aprirà una Casa del Mutuo Soccorso per fornire sostegno alla comunità migrante e rifugiata. 

La vita in insediamenti informali come il ghetto di Campobello di Mazara, che ogni anno “ospita” centinaia di persone impegnate come braccianti agricoli nella raccolta delle olive, è una sfida costante a causa della mancanza di ogni tipo di servizio di base. Una delle conseguenza prevedibili di questa mancanza di servizi é stata l’impatto maggiore che il Covid-19 ha avuto su questo tipo d’insediamenti rispetto a contesti urbani formali.

Nata in risposta al bisogno dei lavoratori braccianti di rifornimenti d’acqua, in Aprile 2020, con l’avvicinarsi della stagione delle olive e in piena pandemia, l’associazione Fuori Mercato ha avviato la “Campagna portiamo l’acqua al ghetto” di Campobello. Grazie al supporto di associazioni locali come Partinico SolidaleContadinazioni, la prima fase della campagna ha garantito agli abitanti del ghetto rifornimenti d’acqua per l’intera stagione olivicola fino a Dicembre 2020.  

La campagna ha dato voce ai lavoratori braccianti sostenendo il loro processo di autorganizzazione e parallelamente ha responsabilizzato le istituzioni locali nell’intraprendere misure che rispondessero ai bisogni espressi dai lavoratori e dai piccoli produttori. Una volta terminata questa prima fase, nel 2021 la campagna ha deciso di estendere il proprio mandato prevedendo la costruzione di un luogo di solidarietà attiva per i braccianti all’interno del quale poter generare soluzione collettive ai problemi della comunità.  

È così che è nata l’idea di inaugurare a Settembre 2021 la “Casa del Mutuo Soccorso”, che nel solco della prima fase, intende fornire alla comunità bracciante un luogo fisico, interamente gestito dalla comunità stessa, dove trovare rifugio e ottenere supporto socio-legale e che possa in futuro, diventare un punto di riferimento a livello locale per l’intera comunità migrante impegnata nel lavoro agricolo e non solo.

Attraverso la collaborazione con Contadinazioni e Partinico Solidale, e usando l’effetto moltiplicatore della rete nazionale di Fuori Mercato, il progetto “La Casa del Mutuo Soccorso dei e delle braccianti” di Campobello di Mazara sarà per la comunità bracciante uno strumento di solidarietà attiva e di sensibilizzazione, volto a mostrare un’alternativa sostenibile possibile, sia a livello sociale che ambientale, alle politiche agricole industriali di cui oggi i braccianti sono vittima.  

———-

Fuori Mercato è una rete di commercio alternativa nata dalla collaborazione fra le associazioni Rimaflow di Milano e SOS Rosarno dell’omonima città calabrese.  L’associazione è fra le sette supportate nel 2021 dal programma PartecipAzione, realizzato da INTERSOS e UNHCR.  

Attraverso un percorso formativo rivolto alla comunità migrante e rifugiata, sui temi della comunicazione, dell’autoimprenditorialità e della mediazione culturale, Fuori Mercato intende fare della Casa uno strumento di advocacy per l’intera comunità nei confronti delle istituzioni e della cittadinanza locale sui temi dei diritti dei lavoratori. 

Tags

Storie e notizie

PartecipAzione 2021: Agricoltura sociale a sostegno dei rifugiati

Attraverso la creazione di una start-up agricola, l’associazione Smiling Coast of Africa promuoverà a Brindisi l’integrazione di persone migranti e con disabilità. L’ultimo anno e mezzo di pandemia ha messo in evidenza numerose situazioni d’emergenza di carattere legale, abitativo o lavorativo, che aggravate da fenomeni discriminatori, hanno colpito in particolare la comunità migrante e rifugiata. Paradossalmente però, queste difficoltà hanno avuto anche il […]

Leggi di più…

Pubblicato in News

PartecipAzione 2021: A Carrara una radio darà voce ai rifugiati

In Toscana, l’associazione Circolo ARCI Radioattiva formerà rifugiati nella produzione di programmi radiofonici che daranno voce alle loro storie. Nel 1979 in provincia di La Spezia nasce una radio che farà dell’attivismo politico sui temi della protezione ambientale, del pacifismo e del femminismo i suoi pilastri fondanti. L’attivismo dei suoi creatori farà sì che la […]

Leggi di più…

Tutti gli articoli
PartecipAzione, azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati

un programma di empowerment e capacity building realizzato da